Condividi:


Sampdoria, Murillo rifiuta il Galatasaray. C'è il Celta Vigo

di Redazione

L'addio del colombiano potrebbe spalancare le porte al ritorno di Tonelli

Poco più di due settimane alla chiusura del mercato e la Sampdoria sta ancora studiando le prossime mosse. Il futuro di Jeison Murillo sembra lontano da Genova. Il colombiano sembra aver definitivamente rifiutato il Galatasaray, non convince il clima di tensione che si respira in queste settimane in Turchia. Nonostante una prima parte di stagione, il difensore ha comunque mercato. Sulle sue tracce si è fatto avanti il Celta Vigo. Il club, secondo la stampa spagnola, sarebbe pronto all'offerta per il giocatore. La Sampdoria vorrebbe monetizzare visto l'obbligo di riscatto con il Valencia a 13 milioni di euro. L'accordo con il Celta Vigo sarebbe sulla base di un prestito di 6 mesi, con diritto di riscatto a favore degli acquirenti fissato a 16 milioni di euro.

La cessione di Jeison Murillo potrebbe spianare la strada al ritorno di Lorenzo Tonelli. La trattativa con il Napoli si era arenata per la distanza economica tra domanda e offerta. Il giocatore, però, sarebbe felice di tornare a Genova e questo è un fattore che potrebbe risultare determinante. Claudio Ranieri ha chiesto in modo esplicito un rinforzo in difesa e Tonelli potrebbe rappresentare il profilo ideale, considerando anche l'esplosione di Chabot. Si attendono dunque le mosse della società blucerchiata.