Condividi:


Sampdoria, Keita Balde "assaggia" Genova con trofie al pesto e tartare di tonno

di Maria Grazia Barile

La sua foto al ristorante postata sul profilo Facebook del locale di Quarto

Dopo la visita lampo e l'arrivo in elicottero all'aeroporto Cristoforo Colombo di una settimana fa, Keita Balde è tornato a Genova e si è fatto immortalare in un ristorante di Quarto. La foto è finita sui social con la scritta: "Quale ristorante migliore poteva scegliere Keita Balde per il suo primo pranzo da Sampdoriano ???". Uno scatto col pollice in alto fra Paolo Todde, proprietario del locale,  e Danilo Pretolesi, direttore di sala.

L'attaccante, prelevato dal Monaco, era accompagnato dal suo dietologo. Si è fatto servire trofie al pesto ed una tartare di tonno. Niente vino ma solo acqua naturale. Domani effettuerà le visite mediche e si metterà subito a disposizione di Ranieri. Un acquisto importante dopo il deludente avvio di stagione della Sampdoria.