Condividi:


Sampdoria, Keita Baldè ad un passo: domani dovrebbe essere a Genova

di Maria Grazia Barile

L'attaccante 25enne arriva dal Monaco in prestito oneroso con diritto di riscatto

Ore decisive per l'arrivo di Keita Baldè alla Sampdoria. L'accordo tra il club doriano e il Monaco, proprietario del cartellino, sarebbe praticamente chiuso con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto. 

Lo scoglio dell'ingaggio elevatissimo, oltre 3 milioni di euro a stagione, sarebbe stato superato con la partecipazione della società monegasca per 2/3.

L'ok definitivo all'operazione è stato dato dal presidente Ferrero dopo un vertice in mattinata con Osti e Pecini. Il giocatore è il "regalo" richiesto da Ranieri qualche tempo fa.