Sampdoria, D'Aversa: "Andare oltre le difficoltà senza abbatterci"

di Maria Grazia Barile

"Guai a partire remissivi o già battuti, diamo qualcosa in più, trasformando le difficoltà in energie positive"

Sampdoria, D'Aversa: "Andare oltre le difficoltà senza abbatterci"

"Non possiamo farci abbattere dalle difficoltà, ma dobbiamo essere bravi a ragionare e andare oltre". Inizia così la conferenza stampa di Roberto D'Aversa alla vigilia della trasferta di Napoli: "Affrontiamo una squadra che in quelle stesse difficoltà ha ottenuto un risultato importante in casa della Juventus. Questo sta a significare che la differenza è nel modo in cui si interpretano le cose. Guai a partire remissivi o già battuti. Diamo qualcosa in più, trasformando le difficoltà in energie positive".

Il tecnico aggiunge: "La preparazione delle partite ravvicinate come queste è fatta per lo più davanti ai video. Chiaro che poi bisogna essere bravi a riportare quello che si vede anche in campo. Non bisogna piangersi addosso, ma ragionare su come fare un risultato positivo. Servirà una prestazione importante. Con il Cagliari è sfuggito un match ball e dobbiamo essere bravi ad andarci a prendere qualcosa proprio in una partita difficile come quella di Napoli"

Sulla situazione legata all'emergenza covid, D'Aversa conclude: "Non è facile tenere i giocatori focalizzati, ma quello che è importante è che ci sia uniformità da parte di chi deve prendere le decisioni, altrimenti il campionato rischia di essere falsato".