Condividi:


Roma-Genoa, mani di Smalling: era dentro o fuori dall’area giallorossa?

di Gregorio Spigno

Il tecnico rossoblù Ballardini ha preferito non menzionare l’episodio nel corso dell’intervista post-partita

C'è un caso in Roma-Genoa che sta facendo discutere

Nel corso del primo tempo, Mattia Destro si stava involando verso l'area di rigore della Roma, ma è stato provvidenziale il recupero del difensore giallorosso Smalling che ha impedito all'attaccante di ritrovarsi solo davanti a Pau Lopez.

Come si è intravisto da un replay (mostrato una sola volta) di DAZN, c'è stato però un netto tocco di mano del centrale inglese, che nel rimpallo ha colpito vistosamente il pallone proprio al limite della sua area di rigore.

L'arbitro Fabbri, sbagliando, non ha ritenuto irregolare l'intervento e non è stato nemmeno richiamato dal VAR: questo perché è corretta l'interpretazione o perché il tocco avviene fuori dall'area? 

Nessuno ha fatto chiarezza.