Rolli Days 2020, viaggio virtuale e in presenza tra le bellezze di Genova

di Redazione

Dopo l'edizione tutta sul web a maggio, i Rolli Days tornano con visite dal vivo (su prenotazione) dal 9 all'11 ottobre

Rolli Days 2020, viaggio virtuale e in presenza tra le bellezze di Genova

Tour virtuale negli angoli più nascosti e inusuali dei palazzi nobili genovesi, ma anche visite in presenza con dj set e numeri contingentati, per vivere con maggiore tranqullità le bellezze di Genova. E' questo lo spirito di Rolli Days Live&Digital, l'edizione 2020 della tradizionale apertura del sistema Unesco dei palazzi di rappresentanza genovesi, che si terrà dal 9 all'11 ottobre

"C'è grande interesse per i Rolli: nella mattinata del 6 ottobre già il 62% dei posti disponibili erano già presi", ha dichiarato Barbara Grosso, assessore alla cultura del comune di Genova. 

L’accesso ai Palazzi avverrà solo su prenotazione per ogni singolo palazzo o sito, che saranno accessibili a orari precisi; le visite dureranno circa 40 minuti ciascuna, per gruppi di dimensioni limitate. Ci saranno anche 4 serate dedicate ai dj set, che animeranno i cortili dei palazzi storici genovesi. 

In occasione dei Rolli Days e fino al 18 ottobre, nel palazzo Nicolosio Lomellino di via Garibaldi si potrà ammirare il celebre ritratto del Grilandaio di Cristoforo Colombo, prestato per l'occasione dal Museo del Mare di Genova. 

Per chi non potrà essere fisicamente a Genova, riprende il viaggio digitale attraverso Palazzi dei Rolli e luoghi della storia di Genova che è difficile, se non impossibile, poter visitare di persona. Tre i siti rivelati quest'anno: Palazzo Negrone in piazza Fontane Marose, Palazzo Ottavio Imperiale, poi Sauli e De Mari, detto “del Melograno”, piazza Campetto, e Abbazia di San Nicolò del Boschetto in Val Polcevera. Sul canale YouTube Genova More Than This si possono trovare altri contenuti video per scoprire altri monumenti e bellezze dei Rolli.