Rixi: "Sulla Gronda solo promesse: aspettiamo le ruspe nei cantieri"

di Marco Innocenti

"Ancora nulla di concreto. La Liguria non può aspettare"

Rixi: "Sulla Gronda solo promesse: aspettiamo le ruspe nei cantieri"

"Ancora promesse sulla Gronda e nulla di concreto da parte del governo giallo-fucsia sulle infrastrutture della Liguria". Così il deputato leghista Edoardo Rixi dopo l'incontro di stamani in Prefettura con il ministro per le infrastrutture Paola De Micheli. "In cento giorni di mandato - prosegue Rixi - la ministra De Micheli si è limitata a confermare, oggi a Genova, solo quanto il suo predecessore Toninelli gli ha lasciato sulla scrivania, a partire dall'analisi costi-benefici sulla Gronda".

"La Liguria aspetta ancora la nomina e la definizione delle competenze del commissario del Nodo Ferroviario e del Terzo Valico, arenata da mesi - aggiunge il responsabile infrastrutture del Carroccio - oltre ai finanziamenti e il commissario sulla Genova-Ventimiglia e sul tunnel della Valfontanabuona. Anche sui pagamenti delle somme urgenze per il maltempo, poi, si sono limitati a un semplice 'pagherò'. Speriamo almeno che, tra tante promesse e buone intenzioni, il ministro mantenga gli impegni che ha preso oggi e di vedere presto le ruspe nei cantieri".