Condividi:


Rixi: "Ho chiesto al  ministro Giovannini l’elenco delle opere ricomprese del PNRR”

di Antonella Ginocchio

Il parlamentare della Lega: “C’è ancora troppa segretezza, nelle prossime settimane ne sapremo di più”

“In questo momento le forze parlamentari non sanno nel dettaglio  quali siano stati i singoli progetti indicati nel Recovery e, soprattutto, quali siano quelli "portati a casa": a mio avviso  probabilmente c’ è un’interlocuzione a livello europeo e la mole di progetti presentati è superiore rispetto alle disponibilità economica del Recovery”. Lo ha detto a Fuori Rotta Edoardo Rixi, parlamentare, responsabile infrastrutture della Lega ed ex viceministro.

Rixi ha ammesso che c’è una certa segretezza da parte del governo, tant’è che il parlamentare ha “richiesto al ministro Giovannini l’elenco delle opere inserite nel piano”.

 Ha continuato Rixi: “E’ questa la condizione indispensabile per iniziare a parlare delle  singole opere e capire quali sono realmente comprese nel recovery  e quali, invece, non ne fanno parte, perché finanziate direttamente dallo Stato. E al posto di queste ultime se ne possono inserire altre”.

Rixi ha invece confermato che il Piano contiene le indicazioni approvate dal Parlamento che ribadiscono l’importanza dei collegamenti ferroviari Genova- Milano e Genova Torino.  

“Il testo approvato  dal Parlamento – ha puntualizzato Rixi - Evidenzia il dimezzamento dei tempi di percorrenza delle due tratte”