Condividi:


Riapertura scuole, Liguria al via il 14 settembre (e il 20 e il 21 si voterà nelle aule)

di Redazione

Oggi prova generale in molti istituti con i corsi di recupero. Governo e Regioni si accordano per aumentare la capienza dei mezzi pubblici all'80%

Il momento tanto atteso della prova generale di ripartenza è arrivato: dopo la chiusura totale di marzo, il 1 settembre i primi ragazzi fanno ritorno fra i banchi per i corsi di recupero riservati ha chi aveva ottenuto delle insufficienze nello scorso anno scolastico. La scelta di organizzare i corsi online o in presenza era riservata ai singoli istituti. 

La ripartenza per tutti è stata confermata per il 14 settembre, come indicato dal ministero dell'Istruzione. La Liguria ha quindi scelto di non rimandare la riapertura a dopo le elezioni del 20 e 21 settembre come invece ha fatto la Puglia. Partenza posticipata  anche in Friuli Venezia Giulia (16 settembre), Sardegna (22 settembre), Calabria e Abruzzo (24 settembre); partenza anticipata invece per la provincia autonoma di Bolzano, il 7 settembre.  In Liguria si voterà nelle aule scolastiche, quindi gli isituti che sono anche seggi elettorali chiuderanno i battenti lunedì 21 settembre. 

Sul fronte trasporti, uno dei temi che più preoccupava i governatori delle Regioni in vista della ripartenza delle lezioni, la conferenza Stato Regioni di ieri è arrivata ad un compromesso: sì a portare la capienza massima sui mezzi all' 80%, ma con l'obbligo di mascherine a bordo.