Dalla maratona web alle videolezioni la Resistenza per Gian Piero Alloisio

di Redazione

Il Teatro-Canzone online per la Resistenza

Dalla maratona web alle videolezioni la Resistenza per Gian Piero Alloisio

“La Benedicta - Pasqua di sangue del 1944” è il titolo del video-spettacolo in due tempi che Gian Piero Alloisio, collaboratore storico di Giorgio Gaber e Francesco Guccini, ha registrato a casa e che si può vedere sul sito del Polo del ‘900 (https://www.polodel900.it/25-aprile-2020-festa-della-liberazione/).

Lo spettacolo, realizzato con il sostegno del Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio Regionale del Piemonte, in collaborazione con il Polo del ‘900, ricostruisce gli avvenimenti che portarono al più grande eccidio di partigiani combattenti della lotta di Liberazione. La storia è ambientata nel 1959 e racconta del musicista partigiano Angelo Rossi, che nel dopoguerra divenne direttore dell’orchestra di Don Marino Barreto Junior, cantante cubano di grande successo. Angelo Rossi ricorda di quando era il partigiano “Lanfranco” e, alla Cascina Grilla, scrisse la sua prima canzone, nell’aprile del ‘44. Una sera in cui aveva il turno di guardia, il Comandante “Cini” gli diede un testo da musicare. Così nacque una delle poche canzoni partigiane interamente originali nel testo e nella musica: “Dalle belle città” o “Siamo i ribelli”, inno della Benedicta.

Il video-spettacolo è diviso in due tempi per facilitarne la fruizione agli studenti e comprende testi scritti da Gian Piero e Giorgio Alloisio, canzoni partigiane e canzoni d’autore, testimonianze di partigiani (Pasquale “Ivan” Cinefra, Giuseppe Merlo) e di ex deportati (Gilberto Salmoni). Riprese e montaggio di Chiara Alloisio. Si ringrazia l’Associazione Memoria della Benedicta. Gian Piero Alloisio parteciperà anche alla grande Maratona Web del 25 aprile. 

Continua la diffusione delle tre video-lezioni spettacolo per le scuole delle province di Genova e Savona realizzate da Gian Piero Alloisio per l’Associazione Memoria della Benedicta, che ha ricevuto il patrocinio e il sostegno del Consiglio Regionale della Liguria. Il primo video è dedicato alla Shoa e alle Leggi razziali; il secondo all’8 settembre e alle sue conseguenze; il terzo alla strage della Benedicta. Per ricevere i link, gratuiti, occorre scrivere a infoatid@gmail.com