Recco, l'amministrazione premia gli atleti della Pro Recco

di Marco Garibaldi

"Sarà un momento di festa in cui verranno tirate un po' le somme di questa stagione di successi"

Recco, l'amministrazione premia gli atleti della Pro Recco

In piazza Nicoloso sabato 11 settembre alle ore 11, il sindaco di Recco Carlo Gandolfo e i consiglieri delegati allo sport Luigi Massone e alle strutture sportive Sara Rastelli, consegneranno ai giocatori della Pro Recco, ai giovani atleti della "under 16" e della "under 18" i premi per l'indimenticabile stagione di successi. Un palmares che cresce, con giocatori della Pro Recco a conquistare la nona Champions League, i titoli nazionali giovanili under 18 e under 16 e quello regionale della squadra B. La Pro Recco si è anche aggiudicata, il “Trofeo del Giocatore”, il prestigioso titolo pallanuotistico che viene assegnato annualmente dalla Federazione Italiana Nuoto (FIN) alla società che al termine della stagione sportiva ha realizzato il maggior numero di punti nei campionati nazionali maschili e femminili, in tutte le categorie (serie A, allievi, ragazzi).
Nel corso della manifestazione sarà premiato anche Pino Raiola, presidente del Comitato regionale di Ginnastica, che ha ricevuto dal Coni la "Stella d'oro al merito sportivo".

"Sarà un momento di festa in cui verranno tirate un po' le somme di questa stagione di successi – dice il sindaco Carlo Gandolfo – conseguiti anche grazie alla scelta dell'Amministrazione Comunale, e della società, di tenere aperta la piscina Antonio Ferro, nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, per permettere ai nostri ragazzi di allenarsi. Investiamo sui giovani e sull’impianto, perché l'attività sportiva è un modo per vivere in maniera sana, un veicolo di valori, uno strumento di aggregazione e di benessere. Naturalmente i miei complimenti personali e quelli dell'Amministrazione vanno al patron della Pro Recco Gabriele Volpi e al suo presidente Maurizio Felugo”.