Recco, 32 nuove telecamere per la sicurezza della città

di Alessandro Bacci

Un investimento di oltre 22 mila euro, le installazioni riguarderanno soprattutto la zona a mare

Recco, 32 nuove telecamere per la sicurezza della città

Saranno 32 le nuove telecamere ad alta risoluzione che sorveglieranno Recco, in particolare nella zona a mare. Un investimento di oltre 22mila euro messo in campo dall'Amministrazione comunale per incrementare la sicurezza di tutta l'area, anche su richiesta degli abitanti di Lungomare Italia che hanno chiesto di compartecipare alle spese per l'installazione del sistema. Le telecamere, così collocate, andranno a colmare zone non raggiunte dalla videosorveglianza, rendendo più sicure via Punta Sant'Anna, corso Garibaldi e Lungomare Italia.

"Con questo intervento, promosso dal consigliere delegato alla sicurezza Franco Senarega, cui va il nostro ringraziamento per il lavoro svolto, si va a rafforzare l'apparato di controllo della città con una nuova importante installazione sulla passeggiata a mare - annuncia il sindaco Carlo Gandolfo - scaturito anche in seguito alle numerose segnalazioni di degrado e di ordine pubblico e agli interventi eseguiti sul Lungomare Italia dalla Polizia Locale. L'installazione sarà realizzata in tempi rapidi in una zona della città molto frequentata dai cittadini e da intere famiglie che hanno diritto di poter trascorrere il loro tempo libero con una maggiore sicurezza possibile, oltre a permettere alle forze dell'ordine di individuare illeciti comportamenti".

E' compresa nell'intervento anche la sostituzione di alcune telecamere di vecchia generazione e la maggiore sorveglianza del Palazzo comunale. Con la cifra impegnata saranno acquistati anche 5 accessori di memorizzazione video e sarà acquistato il materiale necessario alla realizzazione dell'infrastruttura di rete per l'installazione delle telecamere.