Condividi:


Rapallo, adottato il nuovo brand per promuovere la città. Il sindaco: "È solo l'inizio"

di Gregorio Spigno

"HelloRapallo", logo semplice ed efficace, è il brand che verrà utilizzato per promuovere il turismo nella cittadina ligure

Si scrive Hello Rapallo, si legge promozione turistica. È il nuovo brand che il comune di Rapallo ha adottato ieri sera in consiglio comunale e sarà l'identità turistico-comunicativa utilizzata dal comune del Tigullio o meglio dalla "perla del Tigullio" per dirla come il claim che accompagna il marchio.

L'idea è dei comunicatori Marco Pogliani e Paolo Rossetti che hanno illustrato il loro lavoro davanti al consiglio comunale riunito per votare l'adozione del marchio e il suo regolamento attuativo. «Il nuovo brand è costituito da due componenti: la parte lessicale "HelloRapallo", rappresenta il "risveglio" turistico della Città e il saluto informale e amichevole di benvenuto rivolto a chiunque la frequenti - hanno spiegato i due - la seconda la forma a onda per indicare il rapporto con il mare».

Insieme al brand sono state resentate varie iniziative che costelleranno l'estate (e non solo) per filoni tematici come lo sport, il gusto, le escursioni. La raffigurazione dell'offerta è stata invece affidata alla realizzazione di cartoline da comporre idealmente in un album che rispecchi i gusti di ciascun turista.

Carlo Bagnasco, sindaco della città, ha raccontato che: "Questa iniziativa vede un rilancio importante di Rapallo. Quello che sta succedendo nella nostra città è sotto gli occhi di tutti: cantieri, investimenti per svariati milioni di euro, ma Rapallo è anche turismo. Questo binomio aveva bisogno di un appeal importante per far sì che Rapallo uscisse da un livello locale per essere proiettata a livello nazionale. E così è, grazie ai nostri consulenti che hanno studiato questo brand e un'estate con qualcosa di diverso".