Condividi:


Quagliarella: "Spero di raggiungere la tripla cifra con la maglia della Sampdoria"

di Alessandro Bacci

L'attaccante decisivo con l'Udinese: "Dedico il gol a mia mamma. Siamo stati criticati in passato perché non avevamo grandi motivazioni nei finale"

Fabio Quagliarella ancora decisivo per la Sampdoria. Il capitano entra a partita in corso e decide la gara su calcio di rigore siglando la sua dodicesima rete stagionale: "Quella di oggi è una bella vittoria su un campo sempre difficile, la prestazione sta a sottolineare che ci teniamo a fare punti. Siamo stati criticati in passato perché non avevamo grandi motivazioni nei finale, ma non è così. Il rigore? Dicono sia semplice batterli, ma i rigori vanno sempre calciati. Questo era pensate e contro un portiere molto bravo, quindi sono contento così".

La Samp è vicinissima al tragurado dei 52 punti: "L’obiettivo è a portata di mano – commenta l’attaccante -, ma non ci sono partite semplici e dobbiamo giocarcelo sul campo, cercheremo di coglierlo".

Ancora due gol e Quagliarella raggiungerà 100 gol con la maglia blucerchiata: "Spero di raggiungere in fretta la tripla cifra con la maglia della Sampdoria, devo segnarne ancora. Questo gol è dedicato a mia mamma: ha avuto un intervento particolare, che per fortuna però è andato bene. Lei però mi aveva chiesto una dedica, quindi gli dedico questo gol".