Porto di Olbia, incendio a bordo del traghetto Cruise Bonaria di Grimaldi

di Marco Innocenti

I 155 passeggeri sono stati tratti in salvo grazie all'intervento del rimorchiatore "Mascalzone scatenato" di Moby

Stava per entrare nel porto di Olbia quando, a bordo del traghetto ro-pax Cruise Bonaria della compagnia Grimaldi, sono scoppiate le fiamme. L'incendio, stando alle prime ricostruzioni, sarebbe partito da un furgone refrigerato ospitato nella stiva. Il traghetto, partito da Livorno e diretto in Sardegna, al momento dell'incidente aveva a bordo 155 persone, tutte tratte in salvo anche grazie al pronto intervento del rimorchiatore "Mascalzone scatenato" della Moby

A tal proposito, la compagnia della Balena Blu, in una nota, "si complimenta con il personale dei suoi rimorchiatori  per la grande professionalità dimostrata e per il pronto intervento che ha permesso di mettere in sicurezza passeggeri e nave senza ulteriori rischi". Grimaldi, dal canto suo, fa sapere che la Cruise Bonaria, che avrebbe dovuto ripartire la sera stessa alle 21.30 da Olbia, resterà in porto per le opportune verifiche prima di riprendere il mare.