Condividi:


Ponte Genova San Giorgio, in arrivo 35 milioni per il Parco del Polcevera

di Alessandro Bacci

Approvato un emendamento al decreto legge Sostegni, i fondi per un progetto di rigenerazione e riqualificazione urbana dell'area

Con l'approvazione di un emendamento al decreto legge Sostegni, saranno destinati 35 milioni di euro al Comune di Genova per un progetto di rigenerazione e riqualificazione urbana dell'area sottostante il viadotto San Giorgio. Lo rende noto il Ministero delle infrastrutture e mobilità sostenibili.

Si tratta di risorse - precisa la nota - che consentono di avviare una profonda operazione di rigenerazione urbana, in accordo con il sindaco di Genova Marco Bucci, creando il "Parco del Polcevera", un'area di ricreazione, educazione, sport e luoghi di incontro sociale e culturale in un'ottica di sostenibilità ambientale.

“35 milioni per le opere necessarie al Parco del Ponte Genova San Giorgio subito disponibili. Altri 53 entro la fine dell’anno come da accordi tra il ministro Giovannini e il sindaco Marco Bucci. L’emendamento a prima firma Matteo Salvini al Dl Sostegni ha avuto il via libera, così il cosiddetto 'sottoponte' della Valpolcevera comincia a prendere forma. Dal Modello Genova per la realizzazione a tempo record del nuovo viadotto fino alla riqualificazione delle aree circostanti, la Lega testimonia il suo impegno per cancellare le ferite del crollo di Ponte Morandi. Un passaggio che segna la rinascita dopo la tragedia con una profonda operazione di rigenerazione urbana”. Lo dice in una nota il deputato Edoardo Rixi, componente della Commissione Trasporti e responsabile nazionale Infrastrutture.