Stefano Boeri presenta il nuovo parco della Valpolcevera: «Ben venga il mugugno»

di Redazione

L'architetto milanese ha incontrato cittadini e architetti all'istituto Don Bosco di Sampierdarena

Stefano Boeri presenta il nuovo parco della Valpolcevera: «Ben venga il mugugno»

L'architetto milanese Stefano Boeri, autore del famoso Bosco Verticale di Milano, ha partecipato all'incontro pubblico nell'istituto Don Bosco di Sampierdarena per presentare il progetto del nuovo parco in Valpolcevera. Il "Cerchio rosso" sarà un anello ciclopedonale lungo circa 1,5 chilometri che sorgerà sopra un complesso con parchi, campi sportivi, abitazioni e negozi

Da oggi all'istituto Don Bosco sarà anche aperto uno sportello dove i cittadini potranno chiedere informazioni e fare osservazioni sul progetto. Durante l'incontro, al quale erano presenti oltre 300 persone tra cui architetti e comitati dei quartieri, l'architetto Boeri ha ammesso di non temere il proverbiale "mugugno" genovese: «Per noi architetti il mugugno è una risorsa perché esprime dubbi, perplessità, critiche e permette ai progetti di crescere».

Tra i temi più caldi trattati al Don Bosco c'è quello che riguarda le risorse per l'opera, all'appello mancherebbero infatti ancora 9 milioni di euro. Il sindaco di Genova Marco Bucci è però ottimista: «Sono convinto che arriveranno, non escludiamo anche aiuti dallo Stato». Al primo cittadino fa eco Stefano Boeri: «Credo che questo progetto abbia la possibilità di attrarre finanziamenti, soprattutto sul fronte energetico e della mobilità»