Condividi:


Ponte di Genova, Amadeus condurrà l'evento simbolo della rinascita?

di Redazione

Con Renzo Piano a moderare e fare gli onori di casa potrebbe esserci il noto volto televisivo da sempre innamorato della Liguria

Amadeus è il conduttore del momento, l'uomo che mette d'accordo tutti e a cui sembra ormai definitivamente destinata la conduzione del festival di Sanremo 2021. Con lui si aprirà anche l'inaugurazione del nuovo Ponte di Genova firmato Renzo Piano, almeno a detta di Amadeus sui social visto che l'amministrazione comunale al momento  non conferma.Il ricordo resta fermo alle 43 vittime, ma si accende anche delle speranze della ripartenza e di un vero e proprio simbolo per l'Italia, come ha testimoniato nella sua visita ufficiale il 1 maggio Cancellieri. 

Amadeus si è dichiarato da sempre molto legato alla Liguria, non solo a Sanremo, ma alle sue bellezze paesaggistiche e alla tenacia della popolazione. Sta facendo perciò il giro del web la sua diretta Instagram dove ha spiegato all'amico di aver rotto l'isolamento a casa proprio per partecipare ad un meeting sulla cerimonia di inaugurazione del Ponte. ''Sai qual è la ditta? Salini Impregilo'', sottolinea Fiorello.  Riflessioni serie, ma poi sorrisi e giù scambi di battute tra amici...

Fiorello non perde la sua verve nemmeno in questo momento storico e, per chiudere con la leggerezza festivaliera ha detto " Faccio il Festival con te e mi ritiro. Potrebbe essere l'ultima cosa. Faccio Sanremo, come va va, e stop. La smetto. Mica devo andare avanti fino ad 80 anni. Ho fatto pure troppo. Largo ai giovani. Chiudo e basta”.