Pagine di moda, la proposta dell'esperta Camilla Ruffini

di Giulia Cassini

La prossima puntata domenica con le idee di Guo Pei

E' nel bel mezzo delle difficoltà che emergono i veri talenti. Non fa eccezione Camilla Ruffini, laureata in Lettere moderne all'Università degli Studi di Genova e poi diplomatasi all'Accademia Ligustica di Belle Arti in scenografia, con specializzazione in costume, che ha già operato in primarie realtà teatrali quali ad esempio il Teatro Nazionale, il Teatro Carlo Felice, il Festival Internazionale di Nervi, la Fondazione Cerratelli di Pisa, il Festival Puccini di Torre del Lago, la Sartoria D'Inzillo a Roma oltre che in diverse realtà cinematografiche e pubblicitarie.

Dal periodo di stop forzato alla cultura e agli eventi live ha di fatto realizzato un nuovo format perfetto per il web (Facebook, Instagram e YouTube) ma anche decisamente appetibile per il piccolo schermo denominato "Pagine di Moda". L'avventura è patinata, accattivante, ricercando la bellezza negli anni d'oro come ad esempio nella sesta puntata dedicata alla figura di Edith Head (visionabile qui): un breve racconto, tra bozzetti e fotografie, della regina dei costumi della Golden Age di Hollywood e della sua cinquantennale carriera dal cinema muto degli anni Venti agli anni Ottanta del secolo scorso. Otto Oscar vinti, innumerevoli star vestite, da Mae West a Gloria Swanson, da Elisabeth Taylor a Grace Kelly. Il libro è calato in un mini set di accompagnamento caotico tra blocchi per gli schizzi, spilli, passamaneria...e strumenti di lavoro.

Già, perché tra le idee vincenti di queste pillole sui 20 minuti l'una c'è proprio quella di sfogliare insieme riviste e libri di moda per farsi compagnia a distanza immersi nella bellezza di vere e proprie scenografie. 

Per quanto concerne la difficoltà del momento Camilla Ruffini ricorda "la mobilitazione permanente in Liguria con il presidio di protesta in piazza De Ferrari sabato 30 maggio dei lavoratori del mondo dello spettacolo e della cultura, motivo per cui, per una volta,  Pagine di Moda verrà proposto alla domenica anziché al sabato. Parleremo di Guo Pei e in particolare di un favoloso vestito giallo a sua firma  sfoggiato da Rihanna al Met Gala". Semplicemente indimenticabile, anche per i meno fashionisti.