Tags:

voltri Orche Animali porto Pra'

Il Ministero sulle orche di Pra': "Potrebbero avere patologie trasmissibili"

di Redazione

Il Governo sta monitorando la situazione dei cetacei insieme alla Guardia Costiera

Il Ministero sulle orche di Pra': "Potrebbero avere patologie trasmissibili"

Il ministero dell'Ambiente, con il supporto di Ispra, Guardia Costiera e Capitaneria di porto, è impegnato nel monitoraggio delle orche che da quasi due settimane stazionano nel porto di Pra'. I quattro adulti, orfani del piccolo morto nei giorni scorsi, non ritrovano la via in mare aperto. "La Capitaneria, che sta seguendo l’evoluzione della situazione con particolare attenzione, ha emanato un’ordinanza per limitare l’interferenza tra l’attività di navigazione e la presenza dei cetacei, vietando in una “zona di precauzione” sia la navigazione che qualsiasi attività subacquea. - ha spiegato il Ministero - Questa ordinanza è in linea con le politiche di protezione dei cetacei approvate nell’accordo per la conservazione dei Cetacei del Mar Nero, Mar Mediterraneo e Atlantico contiguo. È sconsigliata qualsiasi tipo di interazione, perché potenzialmente affetti da patologie trasmissibili. Nei mari italiani le orche sono state già osservate almeno una decina di volte ma mai per eventi di così lunga durata".