Condividi:


Niente aria condizionata, il consiglio comunale di Genova si "scalda"

di Redazione

Un problema al sistema di areazione della Sala Rossa spinge il presidente Piana ad autorizzare i colleghi a togliere giacca e cravatta

Niente aria condizionata e l'atmosfera di Palazzo Tursi diventa rovente, non solo per la discussione politica. La temperatura nel consiglio comunale di Genova è arrivata a toccare i 40 gradi, come ha segnalato Mauro Avvenente di Italia Viva: "Cerchiamo di refrigerare l'aria per permettere lo svolgimento sereno dei lavori, per favore".

Il presidente Alessio Piana ha voluto sottolineare che la mancanza di aria condizionata non è legata a una qualche misura di prevenzione anti Covid 19, ma che si è trattato di un guasto. Per venire incontro ai colleghi, Piana ha autorizzato i colleghi a togliere giacca e cravatta.