Nations League: Italia-Olanda finisce 1-1, Mancini: "Risultato giusto"

di Maria Grazia Barile

Gli azzurri perdono il primo posto del girone che va alla Polonia, prossimo avversario il 15 novembre

La Nazionale di Mancini pareggia 1-1 con l'Olanda e perde il primo posto nel girone di Nations League che va alla Polonia, salita a 7 punti battendo la Bosnia 3-0. Gli azzurri restano un gradino sotto, a 6 punti. Sfida sbloccata al quarto d'ora del primo tempo da Pellegrini su assist di Barella, ma 10 minuti dopo arriva il pari di Van de Beek.  Il commento del ct azzurro Roberto Mancini: "L'Olanda è forte, sapevamo che sarebbe stata dura. Abbiamo avuto le occasioni più pulite ma il risultato è giusto così. Ora sarà decisiva la partita con la Polonia, ma ci qualificheremo".

Di seguito il tabellino completo

16' Pellegrini (I), 26' Van de Beek (O)

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; D'Ambrosio, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti (56' Locatelli); Chiesa (56' Kean), Immobile, Pellegrini (72' Florenzi). All. Mancini

OLANDA (4-3-3): Cillessen; Hateboer, De Vrij, Van Dijk, Aké; Van de Beek, F. De Jong, Blind (77' Veltman); Wijnaldum, L. De Jong, Depay (92' Babel). All. F. de Boer


Ammoniti: Verratti (I), D'Ambrosio (I), Kean (I)