Maxi rissa a Santa Margherita, denunciati altri cinque giovani

di Redazione

Il fatto era avvenuto a luglio quando alcuni genovesi si erano scontrati con dei turisti. "Portate il covid in Riviera": così era partito lo scontro

Maxi rissa a Santa Margherita, denunciati altri cinque giovani

I carabinieri hanno denunciato cinque ragazzi, tra i 16 e i 18 anni, che a luglio hanno partecipato a una rissa a Santa Margherita Ligure. Lo scontro risale a fine luglio e aveva visto contrapposti un gruppo di genovesi e un altro di turisti, di Milano e Alessandria.

All'inizio erano partiti gli insulti, le "accuse" di portare il Covid in Riviera. La discussione era poi degenerata fino ad arrivare alle botte vere e proprie con tanto di ricorso al pronto soccorso con prognosi dai 15 ai cinque giorni. I contendenti, fuggiti a seguito dell’intervento dei carabinieri erano poi finiti al pronto soccorso per farsi medicare.