Condividi:


Malore al Mugnaini: muore il titolare dell'impresa di ristrutturazione del centro sportivo della Samp

di Alessandro Bacci

A Bogliasco Amedeo Baldari e i sanitari del club blucerchiato sono intervenuti per cercare di rianimarlo, purtroppo non ce l'ha fatta

Si è accasciato a terra durante un sopralluogo al Mugnaini ed è morto. La tragedia in mattinata a Bogliasco: G.P. responsabile dell'impresa Tech.cos impegnata nei lavori di ristrutturazione del centro sportivo della Sampdoria, ha perso la vita per un malore. Quando l'uomo si è accasciato a terra è partita immediatamente la chiamata ai soccorsi.

Sul posto erano presenti anche i sanitari del club blucerchiato che sono intervenuti con grande tempestività. Amedeo Baldari e i colleghi hanno utilizzato anche il defibrillatore presente al campo per rianimare l'uomo, ma purtroppo non ha ripreso coscienza. L'ambulanza è arrivata al centro sportivo, ma anche il 118 ha potuto solo constatare il decesso. L'uomo era al Mugnaini per un sopralluogo di valutazione sull'andamento dei lavori di ristrutturazione. Una morte per cause naturali, una vera e propria tragedia.