Liste d’attesa bimbi disabili, Toti: “Sono in atto tutte le necessarie assunzioni”

di Antonella Ginocchio

Il presidente della Regione ha incontrato genitori e sindacati a margine del Consiglio regionale: “La rfiorma del settore, avviata nel 2019, si era stoppata per la pandemia"

Liste d’attesa bimbi disabili, Toti: “Sono in atto tutte le necessarie assunzioni”

 "Sono in corso assunzioni per psichiatri, psicologi, logopedisti e riabilitatori motori, quindi tutte le figure professionali della filiera.  Contiamo entro i prossimi mesi di invertire la tendenza ed entro qualche trimestre di far notare la differenza".

Lo ha detto il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, dopo l’incontro con genitori e sindacati che chiedono di accorciare le liste d’attesa per le prestazioni riabilitative e neuropsichiatriche a favore dei bimbi disabili. “Non è un problema di risorse: quelle necessarie  sono già a bilancio e se necessario se ne impiegheranno anche di più”.

Toti ha infatti evidenziato che c’è un problema di “sistema”, a livello italiano: di fatto c’è una carenza delle figure necessarie in questo settore ed in particolare di neurochirurghi.

Il presidente ha ribadito che con le nuove assunzioni nell’arco  di qualche mese ci sarà un netto miglioramento della situazione.  Toti ha anche spiegato che, causa pandemia, si è interrotta la riforma del settore che era stata avviata dalla Regione nel 2019.