La Spezia, alla guida dell'auto con patente scaduta da 30 anni: "Guido poco"

di Alessandro Bacci

Una settantenne fermata dalla polizia locale per aver parcheggiato male il veicolo. Il documento è stato ritirato

La Spezia, alla guida dell'auto con patente scaduta da 30 anni: "Guido poco"

Una settantenne di La Spezia guidava la macchina con la patente scaduta da oltre 30 anni. Lo hanno scoperto gli uomini della polizia locale dopo un controllo, scattato perché aveva posizionato male l'auto sulla carreggiata creando intralcio. Sul momento ha riferito di non avere con sé la patente ed è stata invitata a presentarsi al comando con il documento entro i cinque giorni successivi. Dal controllo è risultato però che la patente le era scaduta nel 1990. Il documento è stato ritirato.

La signora si è giustificata sostenendo di guidare raramente. In questi casi l'ufficio provinciale del dipartimento trasporti terrestri (l'ex motorizzazione) dispone che si sostengano nuovamente tutti gli esami di teoria e pratica per accertare se dopo un lasso di tempo considerevole trascorso dalla scadenza della patente di guida il soggetto possiede ancora le nozioni, i requisiti necessari e una corretta e sicura pratica di guida.