Condividi:


La preghiera di Bagnasco: "Liberaci dalla malattia e dalla paura, guarisci i nostri malati"

di Redazione

Il cardinale in diretta a Telenord: "Non abbandonarci nel momento della prova ma liberaci da ogni male"

Il cardinale Angelo Bagnasco ha svolto nella cattedrale di San Lorenzo un momento di preghiera. Il giorno del 25 marzo, Solennità dell’Annunciazione della Beata Vergine Maria, è per Genova l' anniversario della proclamazione di Maria Regina della città (1637). L'Arcivescovo ha pregato, in diretta su Telenord, dinnanzi alla immagine della Madonna Regina, per la città, per l’Italia e per l’Europa recitando la preghiera già diffusa nei giorni scorsi per la Novena, in comunione con tutti i Vescovi d'Europa per chiedere a Dio aiuto, conforto e salvezza in questo tempo di prova:

"Mio Padre creatore del mondo, Onnipotente e Misericordioso che per amore nostro hai inviato tuo figlio come medico delle anime dei corpi. Guarda i tuoi figli che in questo difficile momento di sconcerto e smarrimento in molte regioni d'Europa e del mondo si rivolgono a te cercando forza, salvezza e sollievo. Liberaci dalla malattia e dalla paura, guarisci i nostri malati, conforta i loro famigliari, dà saggezza ia nostri governanti, energia e ricompensa ai medici, infermieri e volontari. Vita eterna ai defunti. Non abbandonarci nel momento della prova ma liberaci da ogni male, lo chiediamo a te che con il figlio e lo spirito santo vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen. Maria, madre della salute e della speranza. Regina di Genova, prega per noi."