Condividi:


Coronavirus, Bagnasco prega la Madonna Regina di Genova

di Redazione

L'arcivescovo sarà nella cattedrale di San Lorenzo mercoledì 25 marzo, giorno dell'Annunciazione

Mercoledì 25 marzo il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente dei vescovi europei, pregherà "per la città, per l'Italia e per l'Europa" nella Cattedrale di San Lorenzo ai piedi della statua che rappresenta "La Madonna Regina di Genova".

Lo rende noto la diocesi che, sul proprio sito internet, ha pubblicato una nota a firma di monsignor Marco Doldi, vicario generale della diocesi, con la quale viene comunicato che "il momento di preghiera sarà trasmesso in diretta streaming" e l'orario "è ancora da definire".

La data scelta è particolarmente simbolica perché il 25 marzo la chiesa celebra la solennità dell'Annunciazione della Beata Vergine Maria e, nello stesso tempo, per la città di Genova ricorre l'anniversario della proclamazione di Maria "Regina della città" da parte del Senato della Repubblica genovese avvenuta nel 1637.

Nel frattempo, l'arcivescovo invita i fedeli a prepararsi a quel momento con una novena di preghiera che comincerà oggi recitando personalmente il testo della preghiera reperibile sul sito diocesano.