Condividi:


La Liguria resta in zona arancione: Speranza firma la nuova ordinanza

di Redazione

Rinnovate le misure restrittive fino al 3 dicembre ma in qualsiasi momento resta la possibilità di una nuova classificazione

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova ordinanza con cui si rinnovano le misure restrittive relative alla Provincia autonoma di Bolzano e alle Regioni Basilicata, Liguria e Umbria. L'ordinanza è valida fino al 3 dicembre 2020, ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre 2020. Lo rende noto il ministero in una nota.

Arriva dunque la conferma del colore arancione per la Liguria. Ovviamente i numeri dell'andamento dell'emergenza coronavirus dovranno essere valutati attentamente nei prossimi giorni per capire se realmente ci sarà la possibilità di un ritorno in zona gialla, almeno per le festività natalizie. 

Una decisione che era nell'aria e accolta anche dal favore del governatore Giovanni Toti che ieri sera ha affermato: "Io credo che fino al 3 dicembre, quando si dovrà rinnovare il Dpcm, resteremo nella zona Arancione e sarà una scelta opportuna".