Condividi:


L'Under 21 vince 4-0 e si qualifica: Maggiore in gol, Marchizza ancora espulso

di Edoardo Cozza

Gli Azzurrini di Nicolato battono la Slovenia e passano ai quarti di finale degli Europei. Tra i protagonisti il centrocampista dello Spezia

L'Italia Under 21 batte i pari-età della Slovenia e si qualifica ai quarti di finale degli Europei, che si giocheranno a partire dal 31 maggio prossimo.

Gli Azzurrini, con in campo gli spezzini Pobega e Maggiore, hanno vinto 4-0 mettendo le cose in chiaro già nella prima mezz'ora: tre le reti messe a segno nel primo terzo di gara, la prima proprio con Maggiore - bravo a ribadire in rete una respinta del portiere avversario su una conclusione di Pobega - e poi con i due attaccanti Raspadori e Cutrone, quest'ultimo si rigore.

Il capitano ha poi fallito, in chiusura di primo tempo, un altro tiro dal dischetto, ma si è rifatto un eurogol nella ripresa, che ha sancito il punteggio definitivo.

Nel 4-0 però una nota amara per Marchizza: il difensore, entrato nel corso del secondo tempo, è stato nuovamente espulso, bissando il cartellino rosso della gara d'esordio con la Repubblica Ceca. Per lui nuova squalifica in arrivo e quarti di finale contro i Paesi Bassi da saltare.