L'ex Sampdoria Defrel assolto dall'accusa di guida in stato di ebbrezza

di Alessandro Bacci

A marzo 2019 il giocatore si era scontrato con la sua Mercedes contro il guard rail in corso Europa a Genova

L'ex Sampdoria Defrel assolto dall'accusa di guida in stato di ebbrezza

È stato assolto Gregoire Defrel, il calciatore del Sassuolo, accusato di guida in stato d'ebbrezza. Il giocatore, difeso dall'avvocato Maurizio Mascia, aveva avuto un incidente a marzo 2019 in corso Europa a Genova, quando l'attaccante militava con la Sampdoria.

Per il giudice Massimo Deplano il fatto non sussiste. La difesa, infatti, ha sostenuto che l'etilometro non fosse omologato, non calibrato e nemmeno sottoposto a manutenzione e verifiche obbligatorie annuali. Era stato poi sostenuto che Defrel aveva assunto un medicinale contenente alcol e che il tasso rilevato dall'etilometro fosse quello delle pareti delle vie aeree superiori e non quello proveniente dagli alveoli polmonari che attestano il livello di alcol nel sangue.

L'incidente era avvenuto in piena notte. Defrel aveva perso il controllo della sua Mercedes e aveva sbattuto contro il guard rail per poi proseguire per alcuni metri strisciando la fiancata contro il muretto di sostegno.