L'auspicio di Bucci: "Mi auguro che Genoa e Sampdoria risalgano la china"

di Redazione

Il sindaco: "La vendita dello stadio è sempre sul tavolo"

L'auspicio di Bucci: "Mi auguro che Genoa e Sampdoria risalgano la china"

"Mi auguro che anche il calcio di Genova possa risalire la china come sta facendo la città di Genova". Lo ha detto il sindaco del capoluogo ligure Marco Bucci a margine di un convegno commentando l'ultimo posto in classifica del Genoa e il quintultimo della Sampdoria. "Non ne so niente di calcio, non è il mio ambiente - ha detto Bucci -. Il calcio è anche l'immagine di Genova ma è uno sport e noi abbiamo tanti sport. La pallanuoto e la vela sono a livelli internazionali, mi auguro che anche il calcio possa risalire la china". La crisi delle squadre genovesi potrebbe incidere sulla gestione della stadio: "La vendita dello stadio è sempre sul tavolo - ha detto il sindaco -, le due società al momento non stanno attaccando, se c'è qualcuno che è interessato ben venga".