Imperia, bidella senza green pass torna a scuola: intervento dei carabinieri

di Redazione

Già in occasione del primo giorno di scuola era stata allontanata perchè sprovvista di green pass: la scena si è ripetuta anche il giorno successivo

Imperia, bidella senza green pass torna a scuola: intervento dei carabinieri

Si è ripresentata a scuola anche stamattina, Laura Muratore, la bidella sprovvista di green pass, dipendente del Liceo Ruffini di Imperia, che già mercoledì all'apertura dell'anno scolastico, ha tentato un'analoga "impresa" insistendo per restare sul proprio posto di lavoro. Il primo giorno erano intervenuta la polizia, questa volta i carabinieri ed è stata di nuovo allontanata.

Per la collaboratrice scolastica si preannuncia un'altra sanzione per la violazione della normativa sanitaria. Di fronte a un terzo tentativo di entrare a scuola potrebbe essere segnalata all'autorità giudiziaria con l'accusa di interruzione di pubblico servizio. All'ingresso dell'istituto scolastico c'era il preside Luca Ronco, che ha ribadito quanto già dichiarato ieri: "Noi viviamo in uno stato di diritto e le norme si contestano nelle sedi opportune e con le modalità che prevede la legge".

Ed ha aggiunto: "Quello che ho chiesto a questa signora è di adempiere a un obbligo, allontanarsi dalla scuola, perché sprovvista di green pass. Può tranquillamente esercitare i propri diritti dal giudice del lavoro, io ho il dovere di applicare la normativa".