Il Ponte Genova San Giorgio al Festival di Venezia

di Redazione

Presentato il documentario fuori concorso alla 77esima edizione della mostra internazionale del cinema

La voce e il volto di Giancarlo Giannini che in 40 minuti raccontano la storia della ricostruzione del viadotto sul Polcevera, il nuovo ponte Genova San Giorgio, ma anche le bellezze e i segreti della città.

Questo nel docufilm Rai che, già andato in onda nei giorni scorsi sulla tv nazionale, sarà ora presentato anche alla 77/a mostra internazionale di arte cinematografica in programma dal 2 al 12 settembre a Venezia.

"Genova San Giorgio - Ponte italiano", non sarà in concorso, ma sarà presentato in un evento a latere giovedì 10 settembre alle 19.30 nello spazio della Regione Veneto. Parteciperanno anche i rappresentanti delle istituzioni liguri e venete e delle aziende che hanno realizzato l'opera.

Nel docufilm scorrono, oltre a quelle del viadotto ideato da Renzo Piano, le immagini delle antiche dimore nobiliari, i palazzi dei Rolli patrimonio Unesco, che sancirono la magnificenza e la potenza delle famiglie genovesi; e poi le botteghe storiche, i caruggi, Boccadasse, la skyline della città, Palazzo Ducale, l'Acquario. Tutto accompagnato dalla preziosa colonna sonora dei cantautori, altro segno distintivo di Genova.