Condividi:


Genova, via Fillak ritrova il ponte 'sulla sua testa'

di Alessandro Bacci

Le immagini della nuova campata sopra la strada

Il ponte ritorna sulla testa di via Fillak. Sembra quasi impossibile ma a distanza di un anno e mezzo dalla tragedia del Ponte Morandi, il nuovo viadotto prende finalmente forma. Sulla strada la presenza del nuovo pezzo del ponte non passa di certo inosservata. Una presenza che trasmette ottimismo per il futuro ma che inevitabilmente riporta alla mente ricordi ancora tremendamente vivi nella mente di tutti i genovesi. Da venerdì è stata alzata la prima parte di ponte sotto la quale da oggi si può passare, in macchina e a piedi. Una tappa che ha un valore emozionale sicuramente alto per gli abitanti della zona, mentre i lavori vanno avanti senza sosta. Il video è stato immortalato dal sindaco Marco Bucci, accompagnato da un breve post su Facebook: "L'ottava campata del nuovo Viadotto Polcevera varata ieri ha un significato particolare. Non solo ci porta a 400 metri di impalcato in elevazione, ma è la prima parte di ponte sotto la quale da oggi si può passare, in macchina e a piedi. #avantigenova