Condividi:


Genova, rubano un Mac da oltre 1300 euro alla Fiumara: scoperti e arrestati

di Alessandro Bacci

I due ladri hanno occultato il pc all'interno di una borsa schermata per eludere le barriere antitaccheggio ma sono stati scoperti

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Genova Sampierdarena, hanno tratto in arresto per furto aggravato in concorso, una 40enne rumena ed un suo connazionale 26 enne, entrambi pregiudicati. 

I due, all’interno del centro commerciale “Fiumara”, hanno sottratto dall’interno di un negozio di elettronica, un PC “APPLE” del valore di oltre 1300 euro, per poi occultarlo all’interno di una borsa schermata, che avrebbe evitato l’entrata in funzione dei sensori delle barriere antitaccheggio.

Il personal computer è stato restituito all’avente diritto mentre i due stranieri, al termine degli accertamenti, sono stati fermati in attesa del rito direttissimo, previsto per la mattinata odierna.