Condividi:


Genova, doppio furto alla Fiumara: arrestati due stranieri

di Redazione

Avevano tentato di rubare un computer, un profumo e capi di abbigliamento

Due tentativi di furto nella stesso giorno al centro commerciale Fiumara di Genova. Un 23enne ecuadoriano, già con precedenti di polizia, è entrato all'interno del negozio Mediaworld provanto a impossessarsi di un computer Apple del valore di circa 2mila euro. L'uomo ha eluso i sistemi di allarme ma alla fine ha dovuto fare i conti con i carabinieri che lo hanno fermato. L'ecuadoriano alla fine è stato arrestato per furto aggravato, mentre la merce è stata restituita.

Nella stessa giornata un marocchino di 24 anni, senza fissa dimora e clandestino ha provato un colpo in un altro negozio della Fiumara. L'uomo dopo aver divelto le placche anti taccheggio, ha tentato di impossessarsi di un profumo e di alcuni capi di abbigliamento, del valore commerciale di circa 200 euro. Il 24enne ha indossato gli abiti e nascosto il profumo, ma anche in questo caso i carabinieri lo hanno individuato. Il marocchino è stato arrestato per tentato furto aggravato.