Condividi:


Genova, razzismo sul bus a bimbo disabile: "Me lo potete togliere?"

di Redazione

L'episodio è stato raccontato da un'insegnante sul blog "Sos donne"

Grave episodio di razzismo a Genova su un autobus. Il blog "Sos donne" ha raccontato la testimonianza di un'insegnante che accompagnava sui mezzi pubblici la sua classe di 19 bambini. La classe era salita sul mezzo per un'uscita didattica e uno dei bambini, disabile e di colore, si è seduto vicino ad una signora. "Me lo potete togliere? Non pagano nemmeno il biglietto". Le due insegnanti, incredule, hanno mostrato alla signora il regolare tagliando di viaggio e raccontato l'episodio: "Non era infastidita dalla sua disabilità, perchè, a volte, succede anche questo, ma dal colore della sua pelle. La mia collega le ha risposto pronta: “Lui non si alza, se vuole si sposti lei”. I bambini ci hanno guardato, è difficile essere insegnanti in quel momento, devi proteggerli, non esporli, ma come? Stando zitte, facendo finta di niente per non urtargli l’animo?". Un racconto che si conclude con una riflessione dell'insegnante: "Pensi a Rosa Park e pensi che era il 1955 e queste cose accadevano tanto tempo fa, non oggi a Genova, nella tua città, con i tuoi bambini".

Il post completo pubblicato sul blog "Sos donne" si può leggere qui