Genova, non paga la corsa e prende a pugni il tassista: denunciato

di Redazione

Il 24enne dopo aver viaggiato da Bolzaneto a Sestri si è rifiutato di pagare minacciando anche il conducente con uno spray al peperoncino

Genova, non paga la corsa e prende a pugni il tassista: denunciato

La Polizia di Stato di Genova ha denunciato un 24enne genovese per lesioni personali, insolvenza fraudolenta, rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale e porto abusivo di armi. Il ragazzo, dopo aver viaggiato in taxi da Bolzaneto a Sestri, si è rifiutato di pagare la corsa. Il tassista ha protestato contro il passeggero e il 24enne lo ha colpito ripetutamente al volto, mostrandogli uno spray a scopo intimidatorio per non farsi inseguire.

I poliziotti hanno trovato il ragazzo nascosto in un portone, dove è stato rinvenuto anche uno spray al peperoncino identico da quello indicato dalla vittima. In Questura il giovane si è anche rifiutato di fornire indicazioni sulla propria identità personale.