Genova, i semafori intelligenti saranno dotati di countdown e cartelli

di Redazione

In costante aumento le multe dei 22 T-Red installati in città che puniscono anche chi cambia corsia dove è vietato o chi supera la linea d'arresto

Genova, i semafori intelligenti saranno dotati di countdown e cartelli

I nuovi semafori intelligenti a Genova continuano a mietere multe nei confronti degli automobilisti che trasgrediscono al codice della strada. Nelle prossime settimane, però,  arriveranno importanti novità su questo fronte. In particolare è allo studio un nuovo sistema di cartelli per avvisare chi è alla guida di un veicolo, che sta per affrontare un semaforo dotato di telecamera. Inoltre saranno posizionati dei countdown per segnalare i secondi che mancano prima dello scattare del rosso. Un modo per informare meglio anche i conducenti più distratti ed evitare quella raffica di multe cui stiamo assistendo nelle ultime settimane. Multe arrivate al termine della fase sperimentale dei 22 semafori T-red installati a Genova.

Oggi le telecamere sono in grado di multare non solo chi passa con il rosso, ma anche chi cambia corsia dove è vietato oppure chi supera la linea d'arresto. La scarsa informazione ha sicuramente influito con l'aumento delle multe. 47 sono state effettuate anche nei confronti degli autisti Amt, un fatto che ha scatenato l'ira dei sindacati.

Adesso l'informazione potrebbe migliorare. I tempi per l'installazione dei cartelli e dei countdown non è ancora stato definito. Gli automobilisti sono comunque avvertiti, il codice della strada deve essere rispettato.