Genova, giallo a Cornigliano: due roghi in poche ore nello stesso palazzo

di Michele Varì

Nel pomeriggio a fuoco un quadro elettrico, in serata un appartamento. Il palazzo, un edificio popolare di Arte, evacuato per ore. Indaga la polizia

Genova, giallo a Cornigliano: due roghi in poche ore nello stesso palazzo

Mistero a nel ponente di Genova per due roghi in poche ore in un palazzo popolare di va Tonale, traversa di via Cornigliano.

Nel pomeriggio aveva preso fuoco un quadro elettrico nel vano delle scale, in serata, dopo le 21, è andato in fiamme un appartamento all'ultimo piano dell'edificio, in quel momento vuoto.

I due incendi hanno fatto scattare l'intervento dei vigili del fuoco che, in serata, dopo avere domato l'incendio con quattro squadre, hanno avviato le indagini sulle possibile cause, quasi di certo dolose, e sull'autore dei roghi.

A causa del denso fumo a motivi precauzionali pompieri e volanti della polizia hanno evacauto il palazzo: gl inquilini sono poi rientrati nelle case. Danni ingenti invece nell'appartamento invaso da fiamme e fumo.

Il rogo ricorda un altro incendio avvenuto poche settimane fa in un altro palazzo polare della città, in via Sertoli, in Valbisagno: anche lì al momento delle fiamme nessuno in casa e la certezza di un attentato incendiario. Quell'incendio gettò nella paura l'intero casermone popolare e costrinse la polizia a evacuare una cinquantina di appartamenti.

Gli agenti scoprirono poi che a appiccare le fiamme era stata una donna indispettita dal fatto di essere stata lasciata dal compagno: la piromane annunciò il raid gridandolo alla mamma dell'ormai ex compagno, "vado via, ma gli brucio tutto". E lo fece. La polizia poi avviò altri accertamenti sul contratto d'affitto della casa, non intestata all'uomo ma ad una straniera.

Anche l'incendio di ieri sera potrebbe avere avuto una sorta di avvertimento con le fiamme al quadro elettrico: tocca ora agli agenti delle volanti e del commissariato di zona, insieme ai pompieri, tentare di ricostruire l'accaduro e identificare gli eventuali piromani.