Genova, frugano nelle auto in sosta e tentano di rubare un quad: arrestati

di Redazione

E' accaduto ieri notte in via Grossi. Due ragazzi aprivano le vetture, mentre un terzo faceva da "palo" a bordo di un monopattino

Genova, frugano nelle auto in sosta e tentano di rubare un quad: arrestati

Tre ragazzi, due italiani di 18 e 19 anni e un marocchino diciannovenne, sono stati arrestati la scorsa notte per aver danneggiato e frugato in alcune auto e aver cercato di rubare una quad in via Grossi, a Sampierdarena. Mentre due di loro cercavano di forzare portiere, il terzo componente del gruppo faceva su e giù per la via per con un monopattino elettrico per monitorare la situazione

Ad accorgersi del tentativo si furto è stato un residente della zona, che nella notte è stato svegliato dal rumore di vetri rotti. Affaciatosi alla finestra, l' uomo ha notato due giovani che cercavano di aprire alcune auto parcheggiate, mentre il terzo che faceva il "palo" sul monopattino. L'uomo ha avvertito la polizia, continuando a tenere d'occhio i movimenti dei tre. I ragazzi, dopo aver rovistato nelle auto, hanno cercato di mettere in moto un quad .

I poliziotti hanno raggiunto via Grossi senza farsi sentire, riuscendo così a sorprendere i tre mentre cercavano di portare via il mezzo a spinta. Alla vista delle divise, hanno cercato di fuggire ma sono stati raggiunti e bloccati.  I giovani sono stati trovati in possesso di un coltello, il mazzo di chiavi di un autocarro, un navigatore satellitare e due carica batteria da auto.

Sabato i tre, che hanno già dei precedenti penali, saranno giudicati con rito direttissimo, con l'accusa di tentato furto aggravato in concorso, resistenza, ricettazione e porto di armi o oggetti atti ad offendere.