Condividi:


Genova, Cozzi sull'incidente mortale in monopattino: "Servono leggi adeguate"

di Alessandro Bacci

Il procuratore: "Sono nuovi mezzi di locomozione e non ci sono norme che ne regolamentino l'uso in modo completo"

"Bisognerebbe forse scrivere leggi più adeguate per regolare il fenomeno". Lo sottolinea il procuratore capo di Genova Francesco Cozzi dopo la morte, avvenuta stamani, della giovane mamma sul monopattino. "Sono nuovi mezzi di locomozione - ha sottolineato - e non ci sono norme che ne regolamentino l'uso in modo completo".

Un tema che inizia a far discutere a Genova dopo l'incidente mortale avvenuto a Marassi. Nella stessa giornata un altro ragazzo ha perso il controllo del mezzo finendo in ospedale. L'utilizzo del monopattino elettrico è aumentato in modo esponenziale anche nella nostra città.