Tags:

Bucci Genova

Genova, Bucci: "Tante idee per Villa Bombrini, decideranno gli abitanti di Cornigliano"

di Redazione

"La zona sta cambiando faccia, ci sono progetti importanti. C'è anche chi vuole il luna park, o una grande piscina per fare windsurf che sarebbe una grande attrattiva a livello europeo"

Genova, Bucci: "Tante idee per Villa Bombrini, decideranno gli abitanti di Cornigliano"

Il sindaco di Genova Marco Bucci questa mattina ha incontrato a Cornigliano gli abitanti del Ponente nella sua ormai tradizione "Colazione con il sindaco". Tanti i temi sul tavolo. Tra i più caldi quello dell'area del parco urbano.

"L'area di Villa Bombrini deve tornare alla cittadinanza. I residenti lo vogliono e che sia qualcosa che serva alla cittadinanza" spiega al sindaco una residente preoccupata che venga fatto qualcosa di non "idoneo".
"I soldi per la Società di Cornigliano ci sono - la risposta di Bucci - 35 milioni che sono già stati listati per investimenti nei prossimi 5 anni, una parte andrà destinato alla cassa integrazione per le persone che escono da Acciaierie per l'Italia. Molte persone a Cornigliano vogliono un'attività sportiva, sottoporremo alla città alcune opzioni. C'è anche chi vuole il luna park, o una grande piscina per fare windsurf che sarebbe una grande attrattiva a livello europeo. E' un'occasione unica, non bruciamola in polemiche. Se si sta ancora a non decidere si continua a non fare niente".

Il sindaco poi ha elencato i progetti per la zona di Cornigliano. "Riqualificazione di via Dufour, dell'ex mercato di Cornigliano, di via Cornigliano, la valetta di rio San Pietro, la sponda destra del Polcevera, la sponda sinistra, piazza Massena, palestra nella valetta di Rio San Pietro. Questo è quello che la Società per Cornigliano sta facendo, in più ci sono i 10 milioni per Villa Bombrini".

Un residente poi ha posto l'attenzione sul Museo dell'Acciaio e sullo spostamento di alcuni bambini per fargli spazio e del campo sportivo.

"Il Museo dell'Acciaio è stato mandato via un doposcuola 25 bambini con educatori che sono stati trasferiti in un appartamento di via San Giovanni d'Acri. Si era parlato di mettere anche una scuola lì invece niente. Campo di calcio della Corniglianese. Verrà dato in gestione e intanto è gestito dalla Genova Calcio, che non è della zona e gestisce altri tre impianti. Ci sono due società che vorrebbero prenderlo. Possibile che i ragazzi di Cornigliano non lo possiamo più tenere qui?"

La riposta di Bucci: "Il Museo dell'Acciaio non penso dia fastidio. Ci sono persone che l'hanno chiesto, anche se penso che a qualcuno ricordi cose non felici. Se il luogo del doposcuola non va bene, ne troviamo un altro. Mi impegno a metterlo a posto. Per quanto riguarda il campo è giusto che le associazioni locali debbano essere privilegiate anche se non posso dire come andrà a finire il bando".