Genova, accoltellò il coinquilino per denaro: arrestato davanti al Sert

di Alessandro Bacci

L'uomo è accusato di tentato omicidio, aveva preso un coltello da cucina colpendo la vittima all'addome

È stato rintracciato e arrestato l'uomo che una settimana fa ha accoltellato il suo coinquilino nell'appartamento occupato abusivamente in salita del Prione, nel centro storico. L'uomo, cittadino algerino di 58 anni, è accusato di tentato omicidio.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i due avrebbero litigato per motivi di denaro. L'aggressore ha preso un coltello da cucina e ha iniziato a colpire la vittima all'addome. L'uomo è stato trovato al Sert dove andava ogni mattina per farsi somministrare il metadone.