Condividi:


Genoa, ripresa a Pegli: Ballardini chiede l'ultimo sforzo alla squadra

di Alessandro Bacci

I rossoblù a quota 36 punti sono a un passo dalla salvezza, sul cammino del Grifone c'è la Lazio che ha vinto 13 delle ultime 17 gare giocate

Il Genoa si prepara al rush finale della stagione. I rossoblu hanno ripreso gli allenamenti al centro sportivo Signorini dopo due giorni di riposo. Davide Ballardini dopo la fondamentale vittoria con lo Spezia chiede un ultimo sforzo ai suoi uomini. A quota 36 punti in classifica basta ormai un piccolo passo al Grifone per conquistare l'agognata salvezza. Ballardini è vicinissimo all'ennesimo miracolo: con una media di 1,45 punti a partita, il tecnico ha trascinato i rossoblu in acque sicure anche prima del previsto. La stagione non è però terminata e guai ad abbassare la guardia nel momento decisivo.

Domenica all'Olimpico il Genoa affronterà una delle squadre più temibili del campionato: la Lazio. I biancocelesti sono reduci da una schiacciante vittoria per 3-0 contro il Milan, e hanno vinto tredici delle ultime 17 partite in campionato portandosi in piena zona Europa. I rossoblu potranno affrontare la trasferta con una discreta tranquillità. Ballardini dovrà fare a meno solamente del grande ex di giornata, lo squalificato Pandev. Alla ripresa a Pegli sono tutti disponibili a parte il lungodegente Pellegrini. 

Così il Grifone si prepara alle ultime cinque tappe della stagione. Finchè la matematica non decreterà la salvezza è vietato abbassare la guardia. I presupposti per un finale meno turbolento rispetto alle precedenti stagioni ci sono tutti. Ora spetterà a Criscito e compagni compiere l'ultimo passo verso la meta. Domenica una sfida complicatissima che Ballardini affronterà con la solita, confortante tranquillità.