Condividi:


Genoa, problemi d'abbondanza e dubbi per Ballardini in vista della Lazio

di Maria Grazia Barile

Il tecnico deve rinunciare solo a Pandev per squalifica e al lungodegente Pellegrini, ballottaggio Radovanovic-Biraschi in difesa

Problemi d'abbondanza per Davide Ballardini in vista di Lazio-Genoa. Il tecnico deve rinunciare solo a Pandev per squalifica e al lungodegente Pellegrini. Per il resto tutti disponibili per una sfida da ex con pesanti punti in palio in chiave salvezza. La preparazione per la sfida di domenica alle 12.30 all’Olimpico di Roma è proseguita questa mattina ad intensità elevata, sotto una pioggia sottile. Il clima autunnale ha favorito il lavoro a cinque giornate dal termine della stagione.  Un'unica seduta conclusa con una serie di partitelle a tema ed allenamenti differenziati per ogni giocatore. Ballardini sta valutando se riproporre Biraschi al centro della difesa come con lo Spezia o affidarsi a Radovanovic che ha scontato un turno di squalifica. Dubbi anche in avanti dove si potrebbe ripartire dalla coppia decisiva di domenica Scamacca-Shomurodov