Condividi:


Genoa, i tifosi: "Martedì sera fuori dall'hotel della squadra"

di Alessandro Bacci

L'annuncio: "Faremo sentire il calore a squadra e allenatore. Come un'onda che tutto travolge distruggi la Sampdoria, distruggila per noi!"

Manca sempre meno al derby della Lanterna. Un appuntamento che ancora una volta sarà precluso ai tifosi a causa della pandemia. I tifosi del Genoa, però, non faranno mancare il proprio supporto. I gruppi della Gradinata Nord hanno annunciato una manifestazione di fronte all'hotel sede del ritiro del Grifone a Sestri Ponente: "È ancora derby! L'ennesimo derby senza di noi, senza i genoani, senza la Nord. L'ennesimo derby senza coreografie, senza cori, senza sciarpe nè bandiere, senza i nostri colori. Ma noi ci saremo comunque e il nostro derby, come già accaduto in passato, lo cominceremo facendo sentire il nostro calore e la nostra passione alla squadra e all'allenatore. Martedì 2 marzo alle 19 all'hotel nei pressi dell'aeroporto. Vi invitiamo a unirvi a noi con le vostre bandiere e il vostro entusiasmo, rispettando il distanziamento e indossando la mascherina. Inoltre mercoledì 3 marzo giorno della partita coloriamo la nostra città esponendo dai balconi le bandiere del nostro amato Grifone perché come ben tutti sanno Genova è solo rossoblù. Come un'onda che tutto travolge distruggi la Sampdoria, distruggila per noi!".