Genova, Francesca Dego: "Un privilegio presentare il mio cd, inciso con il violino di Paganini"

di Redazione

L'evento si è svolto questa mattina nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi

Genova, Francesca Dego: "Un privilegio presentare il mio cd, inciso con il violino di Paganini"

Francesca Dego, una tra le giovani violiniste più richieste sulla scena musicale internazionale ha presentato in prima mondiale questa mattina nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi a Genova il suo ultimo cd "Il Cannone".

 

L'omaggio di Francesca Dego a Paganini e al suo violino.

"Sono una vera privilegiata perchè è un'opportunità molto rara, raramente concessa ai violinisti. Sono stata invitata a suonare questo violino in concerto per la prima volta nel 2019 e così c'è stata l'idea di incidere un disco, cosa capitata pochissimo, quindi è una responsabilità poter regalare di nuovo la voce di questo strumento che Paganini ha lasciato alla sua Genova per riportarla alla cittadinanza di Genova e del mondo". 

 

Come ha cambiato la pandemia la vita di voi artisti?

"Radicalmente, ci ha fatto rimettere in dubbio tutto. Io, come tanti colleghi, ho perso il 90% del lavoro. Dopo qualche mese ha cominciato a fiorire la produzione sul web, poi in streaming, e quindi qualcosa si è potuto fare. La mia attività che si basa sul viaggio internazionale, ovviamente in queste condizioni, risulta impossibile quindi siamo in attesa di un ritorno di quella che è la vita del concertista ai tempi di Paganini stesso.