Elezioni regionali, la Lega perfeziona le liste in vista del 22 agosto

di Chiara Sivori

Elenchi pressoché chiusi nelle province, rimane da fissare la lista di Genova. Il 24 agosto la presentazione di tutti i candidati

Elezioni regionali, la Lega perfeziona le liste in vista del 22 agosto

Ultimi giorni di confronti in casa Lega per concludere le liste in vista delle elezioni del 21 e 22 settembre. Se l'elenco dei nomi a Savona, Imperia e La Spezia pare definitivo (al netto di novità dell'ultim'ora), rimane da definire quello della circoscrizione di Genova, anche alla luce delle dimissioni volontarie e la rinuncia alla corsa alle urne del candidato e consigliere regionale uscente Alessandro Puggioni dopo il caso dei bonus Covid 19, che lascia un posto vacante nelle liste. 

Ci sarà tempo fino alle 12 del 22 agosto, termine ultimo per depositare le liste. Per presentare tutti i candidati che correrranno alle elezioni regionali, la Lega organizzerà un appuntamento a Genova il 24 agosto, probabilmente in piazza De Ferrari.

A Savona si è verificato un colpo di scena: il consigliere regionale uscente Paolo Ardenti non sarà candidato. Il capolista è l'assessore all'agricoltura della giunta Toti Stefano Mai; gli altri nomi della lsita sono il sindaco di Laigueglia e segretario provinciale del Carroccio Roberto Sasso del Verme, il primario del reparto di medicina d’urgenza dell’ospedale San Paolo di Savona Brunello Brunetto, l'assessore al commercio di Savona Maria Zunato e la segretaria della Lega Savona Maria Maione

A Imperia saranno candidati Alessandro Piana, già presidente del consiglio regionale della Liguria, Sonia Viale, vice presidente della Regione e assessore alla Sanità, il sanremese Marco Medlin e Monica Gatti, consigliere comunale di Imperia. 

Alla Spezia il capolista sarà Gianmarco Medusei, assessore spezzino alla Sicurezza e alla Salute. Nell'elenco c'è anche altri due assessoti del comune della Spezia, Lorenzo Brogi, che detiene le deleghe al Commercio, al Decoro e allo Sport, e Giulia Giorgi, assessore alla Cultura. Dell'elenco fanno parte anche Costantino Eretta, vicesindaco di Sarzana e Luigina Cademarchi, assessore alla Pubblica istruzione del comune di Varese Ligure.